Tecnologia

Il cogeneratore Hydro è una macchina costruita intorno alla sua rivoluzionaria cella di reazione, che sfrutta un’innovativa tecnologia, essendo basata su un reattore cosiddetto “Idrogeno-Metallo (H-Me)”.

Ciò permette ad Hydro di essere un generatore “a isola” (stand-alone) e di potersi staccare dal fornitore luce e gas, cosa finora possibile solo (ma con una spesa ben più alta!) con il fotovoltaico ad accumulo.

In pratica, Hydro sfrutta una nuova fonte di energia, caratterizzata da: (1) bassissimo costo; (2) impatto ambientale zero (l’unico sottoprodotto della reazione dell’idrogeno, oltre al calore, è l’acqua); (3) uso minimo di materie prime.

Il “boom” mondiale della ricerca sui reattori H-Me

Attualmente sono in corso di sviluppo, da parte di aziende concorrenti nel mondo, numerosi reattori basati su tali tecnologie; Hydro è semplicemente il primo prodotto del genere ad arrivare sul mercato.

Anche l’Unione Europea (UE-27) ha di recente finanziato lo sviluppo di questo nuovo tipo di tecnologie – e dunque di questa nuova sorgente di energia pulita – con il Progetto CleanHME (Clean Hydrogen Metal Energy), in cui per l’Italia sono coinvolti, fra gli altri, l’INFN, l’ENEA e l’Università di Siena.

Infatti, con il cambiamento climatico e la dipendenza energetica dalle fonti fossili che sono oggi fra le principali preoccupazioni globali, sono molto richieste nuove fonti di energia pulite ed altamente efficienti.

Superiorità rispetto alle fonti energetiche tradizionali

Alcuni di questi reattori H-Me – fra cui il nostro – sono in grado di fornire energie per unità di combustibile (H2) enormemente superiori rispetto alle normali reazioni chimiche, come ad es. le reazioni di combustione: in pratica, oltre 100 volte maggiori nel caso di Hydro, con tutte le notevoli conseguenze del caso.

Dunque, la nostra nuova fonte di energia è di gran lunga superiore rispetto alle fonti rinnovabili tradizionali (fotovoltaico, eolico, solare termodinamico, idroelettrico, geotermia, etc.). Inoltre, non è inquinante, a differenza delle fonti fossili, a biomassa e delle fonti di energia nucleari (fissione e fusione calda). 

Il fatto che la tecnologia Hydro possa essere installata sia localmente a livello domestico sia scalata a qualsiasi dimensione realizzando centrali elettriche per piccole e grandi aziende o per intere comunità, può garantire in tempi ragionevoli l’indipendenza energetica del nostro Paese, se finanziata dai privati.

Perché si tratta di una cosiddetta “tecnologia dirompente”

Pertanto, Hydro fa parte delle cosiddette “tecnologie dirompenti” e rivoluzionarie, ovvero tecnologie innovative originali basate su nuovi concetti e principi – oppure generate dall’integrazione interdisciplinare di molteplici tecnologie tradizionali – le quali giocano un ruolo enorme nella trasformazione industriale.

Gli Stati Uniti, la Russia e altri potenti Paesi attribuiscono grande importanza allo sviluppo e all’applicazione di tecnologie dirompenti e le considerano il modo principale per occupare le vette dominanti dell’economia, della scienza e della tecnologia, in particolare per la difesa nazionale e militare.

Negli Stati Uniti, a luglio 2022 l’Advanced Research Projects Agency – Energy (ARPA-E) ha lanciato un bando per la ricerca nel campo delle fonti energetiche innovative basate sulle Low Energy Nuclear Reactions (LENR), riconoscendo di fatto l’importanza di questo settore emergente e assai promettente.

Protezione della proprietà intellettuale

I lettori interessati a ulteriori informazioni sulla tecnologia della cella di reazione del cogeneratore Hydro troveranno varie info tecniche nei relativi brevetti per l’Europa (EP3982465A1) o per gli Stati Uniti (US20220106929A1).

Dato il carattere altamente innovativo di tale tecnologia, l’esigenza di protezione della proprietà intellettuale ci impedisce di fornire pubblicamente alcuni dettagli sul funzionamento della cella in questione.

Pertanto, chiunque – sia pure in buona fede, non essendo aggiornato sui recenti sviluppi in questo settore – tenti di denigrare la ns. tecnologia sarà chiamato a un risarcimento del danno nelle opportune sedi.

Translate »